Cessione del Quinto Legge 180/50 Normativa

Cessione del Quinto Documenti Necessari

Cessione del Quinto per Pensionati

Cessione del Quinto per Neoassunti Pubblici e Privati

Cessione del Quinto per Militari

Cessione del Quinto per Insegnanti, Docenti e Personale Scolastico

Cessione del Quinto per Dipendenti Statali

Cessione del Quinto per Dipendenti Pubblici

Cessione del Quinto per Dipendenti Privati

Rimborsi con la Cessione del Quinto dello Stipendio

Rimborsi con la Cessione del Quinto dello Stipendio

Negli ultimi anni alcune banche e istituti finanziari hanno concesso ai propri clienti dei contratti di cessione del quinto che risultavano non proprio conformi alle normative vigenti presenti in Italia.

In questo articolo:

Infatti, il problema è che alcuni istituti di credito avrebbero trattenuto importi di denaro diversi e non dovuti, soprattutto per quanto riguarda l’estinzione anticipata del prestito. Per tale motivo è possibile avere diritto ad un rimborso della cessione del quinto. 

Vediamo come: 

  • Il primo passo da compiere è quello di richiedere alla banca il conteggio estintivo. Nel caso di estinzione anticipata, infatti, gli istituti sono tenuti a corrispondere una percentuale in commissioni, in riferimento ai premi non goduti, al capitale residuo, la penale di estinzione anticipata ed eventuali quote insolute.
Rimborsi con la Cessione del Quinto dello Stipendio

Bisogna stare molto attenti in questi casi perché le banche in caso di chiusura anticipata della cessione del quinto, effettuano dei conteggi in loro favore, trattenendo delle somme in denaro che derivano da commissioni finanziarie, premio d’assicurazione e spese accessorie. Danni questi, che possono arrivare anche a migliaia di euro indebitamente trattenuti.

Commissioni finanziarie, premio assicurativo e costi accessori

Quando si parla di commissioni bancarie si fa riferimento al corrispettivo dovuto agli istituti di credito o alle finanziarie. Queste commissioni sono dovute per aver messo a disposizione del richiedente una determinata somma di denaro, accettando la restituzione in rate mensili. Altre commissioni possono essere anche le spese di gestione della pratica e legate all’istruttoria ed ancora esborsi che la banca deve sostenere per prelevare la quota dallo stipendio o dalla pensione.

Per quanto riguarda, invece, i costi accessori si tratta delle commissioni di intermediazione che sono le provvigioni dovute all’agente finanziario. 

Infine quando si parla di premio assicurativo riguardo la cessione del quinto si fa riferimento al calcolo della somma delle polizze di “rischio vita” e “rischio impiego”, ovvero in caso di decesso prematuro del cliente e del rischio legato all’eventuale termine improvviso del rapporto lavorativo. In questo senso le polizze servono alle banche per mettersi al riparo da eventi che potrebbero compromettere la solvibilità dei clienti che richiedono i prestiti nei tempi prestabiliti in fase di contratto.

Come richiedere il rimborso delle spese

Per ottenere il rimborso in caso di estinzione anticipata del prestito è necessario preparare una serie di documentazioni da fornire al la banca o alla finanziaria. È necessaria la copia del contratto di cessione del quinto, la fotocopia fronte e retro del codice fiscale, la fotocopia del documento d’identità e del prospetto di liquidazione dell’estinzione o del rinnovo.

Hai una domanda? Lascia un commento qui sotto
Tirisponderà un nostro esperto

Richiedi un prestito con Cessione del Quinto